Revisione interpretativa del puntinismo

Tecnica che ricorda gli studi di luce dei maestri del passato, ma con punti di colore più ampi che modificano la visione del dipinto, dando un effetto più vivo e denso, reso dalla concentrazione dei colori che spiccano l’uno accanto all’altro. Puntino dopo puntino, pennellata dopo pennellata, danno l’impressione di piccoli mosaici accostati l’uno all’altro con minuziosa attenzione cromatica